Devi cambiare il materasso? Scegli quello giusto!

Ti aiuteremo a capire quale è la tipologia di materasso più adatta alle tue esigenze.

In commercio esistono numerosi tipi di materasso, composti da diversi materiali  con differenti imbottiture, tutti rispondenti a caratteristiche diverse tra loro.

Le tipologie più comuni sono: tradizionali o a molle bonnel; molle insacchettate,in poliuretano espanso, e in memory foam.

La scelta si basa su bisogni , abitudini , costituzione corporea e gusti soggettivi ,ma in ogni caso bisogna conoscere bene le caratteristiche di ognuno di essi, per effettuare un giusto acquisto.

Sappiamo che il materasso rientra nelle scelte di tutto cio che migliora e preserva il nostro benessere e la nostra salute

Vi elenciamo di seguito le caratteristiche principali di ognuno di essi:

  • il tradizionale materasso a molle, con sistema bonnell , dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, preferito da sempre per la sua tenacia nel tempo; ortopedico e con vari rivestimenti si presta bene per chi non ha delle esigenze particolari circa caratteristiche tecniche e prestazioni particolarmente differenziate.
  • Molle insacchettate Le molle sono realizzate in filo di acciaio temperato e con diverso spessore., ognuna racchiusa in un sacchetto per meglio adattarsi alle diverse pressioni del corpo.Questa tecnica  permette alle molle di adattarsi ognuna in maniera autonoma dall’altra a seconda dello sforzo che riceve.Vi sono diversi modelli di materasso di questo tipo, ognuno con numero di molle differenti. Le caratteristiche principali di questo materasso sono:Elevato grado di adattabilità alla forma del corpo e maggiore  elasticità e resistenza; I rivestimenti sono personalizzabili, e possono includere lastre di lattice o memory per rendere più prestante e soffice la superficie
  • Materassi in lattice, i suoi vantaggi, sono dovuti principalmente alla materia prima utilizzata ovvero il lattice, elemento naturale ottenuto da una pianta tropicale detto albero della gomma che cresce in america centrale in Africa, e in Asia sostanza simile al latte estratta incidendo la corteccia del tronco , successivamente emulsionato con aria sino a diventare schiuma,  trattato con coagulanti e racchiuso in stampi sino ad ottenere delle lastre soffici e spugnose.Il materasso in lattice è : elastico,  può subire grandissime deformazioni senza rompersi, si adatta al corpo, è traspirante, poiche’ le sue cellule favoriscono la circolazione dell’ aria; è igienico e anallergico, ideale quindi  per chi soffre di allergie.
  • materasso in poliuretano espanso formato da un poliuretano a cellula aperta; fisicamente è composto da celle di diverse dimensioni,che favoriscono elasticità e traspirabilità al materasso. Caratteristiche sono : Resistenza, Indeformabilità , Traspirazione, Flessibilità, Isolante termico (indicato in stanze ben areate , fresche e asciutte)
  • Il materasso in Memory è formato da poliuretano accorpato ad altre sostanze che ne aumentano e ne regolano la viscosità e la densità, é meno elastico del lattice, sottoposto a pressione, i suoi movimenti di ritorno alla forma originale sono dunque più lenti ; ha una struttura cellulare ad elevata traspirabilità, che gli consente di essere automodellante anche nei punti di minima pressione, ergonomico , dunque asseconda le forme del corpo, dona un immediata sensazione di comodita’ e confort, le sue cellule permettono un microclima equilibrato, tale da essere anallergico e ostile a polveri e acari;

 Queste tipologie di materassi e possono avere diversi rivestimenti, fissi  o sfoderabili, ognuna con caratteristiche proprie, a seconda delle vostre esigenze.

Scopri tutti i materassi Nuovarredo